Cosa succede se lo Stato considera i musicisti dei fannulloni - #GliArtistiSiPagano
Published 8/1/2014 in Parole di musica
Author Filippo Maria Caggiani
Continuando a pensare alla vicenda del Ministero dei Beni Culturali (MIBACT) che chiede ai musicisti di suonare gratis alla manifestazione "Notti al  museo", ci sono alcune considerazioni a proposito che vorrei condividere. La prima è che il comportamento del Ministero non fa altro che riflettere un pensiero che purtroppo è molto diffuso in Italia: ovvero quello secondo cui i musicisti (e gli artisti in generale) sono dei buoni a nulla scansafatiche. Il messaggio raffigurato nell'immagine a lato (che circola su Facebook) è un esempio lampante di questo tipo di pensiero. Avendo io stesso studiato musica al DAMS di Bologna ho vissuto sulla mia pelle questa discriminazione: pur non essendo un artista (ma avendo studiando materie artistiche da un punto di vista storico/musicologico) succedeva sempre che gli studenti di corsi "seri" come Economia e Commercio, Ingegneria o Giurisprudenza facessero dei paragoni assurdi su come le loro facoltà fossero difficili e impegnative rispetto... read more ❯
Una petizione per annullare il bando che cerca musicisti gratis per le "Notti al museo" - #GliArtistiSiPagano
Published 7/31/2014 in Parole di musica
Author Filippo Maria Caggiani
AGGIORNAMENTO: il bando è stato ufficialmente ritirato. La Segreteria Nazionale SLC-CGIL ha lanciato una petizione online diretta al Ministro Dario Franceschini per annullare il bando con cui il Ministero dei Beni Culturali (MIBACT) è alla ricerca di musicisti che suonino gratis (con l'aggravio di spese da sostenere) per la manifestazione "Notti al museo", organizzata dall'ente stesso. Nei giorni scorsi la vicenda ha cominciato a diventare molto discussa dopo le proteste del violoncellista Michele Spellucci, che hanno cominciato ad essere condivise su internet fino a diventare virali. A seguito del rumore avuto dalla vicenda, il Ministero ha ritirato il bando dal sito, anche se ciò non ha alcun effetto sulla validità legale del bando, i cui effetti rimangono quindi in vigore. Diverse personalità della musica e della cultura hanno già preso sostenuto la petizione con la propria firma. La petizione... read more ❯
Blog di musica e giornalismo musicale italiano (1): intervista a Bruno Conti di Discoclub.
Published 7/31/2014 in Parole di musica
Author Filippo Maria Caggiani
Inauguro oggi una serie di interviste a blogger e giornalisti musicali che scrivono su un proprio blog, da soli o in collaborazione con altri co-autori. Lo scopo è quello di provare a tracciare un panorama (per forza di cose parziale e limitato) del giornalismo musicale italiano su internet, o quantomeno del fenomeno dei blog che si occupano di musica. Le domande che farò di volta in volta ai miei interlocutori saranno sempre le stesse, per evidenziare punti di vista che possono essere anche radicalmente diversi e cercare di fare il punto della situazione una volta raccolto un ampio numero di testimonianze. La prima intervista è quella a Bruno Conti, che scrive sul suo blog Discoclub: passione musica. Quando hai pubblicato il primo post sul tuo blog, e perché hai deciso di aprirne uno? «Il primo post sul Blog, a parte uno di prova nella primavera del 2009, è stato pubblicato ai primi di... read more ❯
Il MIBACT cancella il bando dal sito, però rimane valido - #GliArtistiSiPagano
Published 7/30/2014 in Parole di musica
Author Filippo Maria Caggiani
AGGIORNAMENTO 1: è stata lanciata una petizione online contro il bando, che è ancora valido. AGGIORNAMENTO 2: il bando è stato ufficialmente ritirato. La vicenda del concorso rivolto ai musicisti per suonare gratuitamente alle Notti al Museo del MIBACT sembra non essere finita con il ritiro del bando dal sito del Ministero. Nonostante il bando sia sparito dal sito, infatti, fonti ufficiali confermano che «l'avviso non reca data di scadenza ed è ancora attivo. Chi ha dato la propria adesione secondo quanto stabilito dall'avviso pubblico, formalizzando la propria domanda di partecipazione, parteciperà al progetto come da bando». Ad affermarlo è la Dott.ssa Gabriella Cetorelli, dalla Segreteria della Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, in risposta alla richiesta di informazioni da parte di Giovanni Paganelli, presidente dell'associazione Euphonia a Modena. Quella che sembrava una vittoria della protesta dei cittadini - iniziata... read more ❯
Ritirato dal sito del Ministero dei Beni Culturali il bando-beffa per musicisti, dopo le proteste in rete di Michele Spellucci.
Published 7/29/2014 in Parole di musica
Author Filippo Maria Caggiani
AGGIORNAMENTO 1: il bando rimane valido nonostante sia stato cancellato dal sito. AGGIORNAMENTO 2: è stata lanciata una petizione online contro il bando, che è ancora valido. AGGIORNAMENTO 3: il bando è stato ufficialmente ritirato. Qualche giorno fa su questo blog ho pubblicato la lettera aperta del musicista Michele Spellucci indirizzata al Ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini. La lettera era stata inviata per protestare contro un bando di concorso che cercava musicisti a costo zero (e che si accollassero anche delle spese) per l'iniziativa Notti al museo organizzata dallo stesso Ministero dei Beni Culturali. A distanza di pochi giorni la lettera di Michele Spellucci - pubblicata originariamente sul suo profilo Facebook - ha cominciato a diventare virale online, e ad essere ripubblicata da numerosi siti. Sembra che la protesta abbia sortito il suo effetto, dato che il bando è stato cancellato dal sito del Ministero (il link dove prima era disponibile il bando ora non è più funzionante). Questa vicenda mostra... read more ❯